Partito in sordina, senza il sostegno di una massiccia campagna pubblicitaria, il Nexus 7 si è riuscito ad imporre sul mercato grazie ad una potenza e un’agilità assolutamente eccezionali, considerato il prezzo di vendita. Quello che nei fatti è iI primo tablet ideato da Google, ma prodotto da Asus, riesce ad accattivare soprattutto grazie a due elementi: un processore estremamente performante come il Tegra 3 e un firmware sempre aggiornato. Il system-on-a-chip Tegra 3 di NVIDIA porta infatti sul Nexus una CPU quad-core da 1.3 GHz e una GPU con 12 core a 416 MHz. Questi, insieme a 1 GB di RAM DD3L, sono numeri che trasformano un comune tablet in un dispositivo multimediale in grado di gestire egregiamente audio e video di alta qualità e di supportare il gaming più esigente. Alla potenza dell’hardware interno corrisponde un’ottimo schermo che in 7 pollici racchiude un...

Read more

(No Ratings Yet)
Loading...