Google Shopping Italia: il 2015 si fa 3D

Google Shopping Italia è quello strumento di sostegno agli e-commerce che ormai da tempo spopola negli USA così come nella più vicina Inghilterra. Sebbene sia presente nel Bel Paese già da diversi anni, Google Shopping Italia non mostra ancora i risultati sperati, probabilmente perché sono ancora pochi gli e-commerce della penisola che hanno compreso le potenzialità di questo strumento.

Google Shopping Italia: come può migliorare un business

Google Shopping Italia è uno dei tags dei risultati di ricerca: l’utente ha infatti, la possibilità di effettuare le ricerche sul web, fra le immagini, le news, i video e gli strumenti per i blogger, oppure in caso di acquisti cercare all’interno della categoria shopping. In questo modo, tutti gli e-commerce che hanno deciso di inserire degli annunci in Google Shopping Italia compaiono direttamente in vetrina.

Se già questo si propone come un grande strumento di web marketing a disposizione dei business che operano online, l’appartenenza a Google Shopping fa di più: infatti le keyword utili al SEO, scelte dagli inserzionisti, vengono utilizzate anche nella web serp, aumentando le probabilità di buon posizionamento per ogni singolo prodotto. Google Shopping Italia quindi, non è un e-commerce in senso stretto, ma una grande piazza che offre l’opportunità a venditori e consumatori di incontrarsi e fari affari in maniera molto più agevole, saltando la ricerca sul web.

Le novità dello Shopping di Google per il 2015

Poco prima dell’avvento di natale 2014, Big G. ha deciso di apportare due importanti modifiche al tags Shopping: la prima riguarda l’interconnessione fra inserzione in Shopping e scheda web, la seconda è la presenza di un tour 3D del prodotto, molto utile all’utente che intende procedere ad un acquisto.

Nel dettaglio, la prima novità introdotta da Google nel suo Shop consente non solo di utilizzare le keyword delle inserzioni nella serp del web, ma anche nella scheda web esattamente allo stesso modo degli annunci Adwords. Ciò significa che Google promette una visibilità migliorata a tutti gli e-commerce che scelgono di far parte del suo entourage, garantendo risultati di vendita più incisivi.

La seconda novità è a tutto vantaggio dell’acquirente che cercando un prodotto si troverà dinanzi ad una vera e propria galleria multimediale, ed avrà la possibilità di ruotare a suo piacimento l’oggetto selezionato, avendo modo di apprezzarlo più da vicino. Ogni scheda prodotto è ricca di dettagli ed anche di informazioni riguardo i siti o i luoghi fisici dove poter acquistare quel preciso prodotto.

Per battere la concorrenza l’uso di Google Shopping Italia è una delle armi vincenti che un e-commerce può decidere di mettere in campo: sono ancora pochi gli inserzionisti e quindi essere fra i primi non può che portare benefici al proprio business.

Chi volesse capire come iniziare e le caratteristiche che le inserzioni devono avere per essere vincenti, può richiedere una consulenza Google Shopping agli esperti di Semca.eu: per primeggiare sul web non bastano le buone intenzioni, serve esperienza, costanza e strategia che solo professionisti del settore possono garantire.

Il pubblico cerca i tuoi prodotti: fatti trovare!

(+4 rating, 2 votes)
Loading...
  • […] Google Shopping Italia si fa sempre più utile sia per gli e-commerce che per i consumatori in vena di fare acquisti: attrezzarsi in tempo è fondamentale.  […]