Le differenze tra Stampa digitale e stampa offset

Quando si decide si stampare dei progetti importanti per il proprio business è fondamentale capire in che modo realizzarli, se attraverso una moderna stampante digitale oppure su una offset tradizionale.

flyer, vlantini e biglietti da visita low cost, il risparmio in digitale

Entrambe le tipologie presentano diversi pregi e difetti ed è importante porre una distinzione netta tra i due metodi di stampa.
La stampa digitale ha dei costi ridotti rispetto a una offset perché la stampa avviene direttamente su supporto cartaceo e quindi il tempo di lavorazione è notevolmente contenuto e per questo anche il prezzo si riduce almeno della metà, solitamente i prodotti di stampa da realizzare in digitale sono volantini, flyer A5, e biglietti da visita low cost. Con il digitale, tuttavia, la resa di stampa è minore poiché è un processo che sfrutta quattro colori principali (magenta, ciano, giallo e nero) che, mescolati tra loro, possono creare una vastissima gamma di colorazioni differenti ma non si potrà mai essere del tutto sicuri della resa finale.

La quadricromia della stampa digitale, inoltre, presenta delle pecche in quanto a brillantezza e a luminosità e non sarà mai precisa come la stampa tradizionale. Tra i difetti della stampa digitale rientra anche il fatto che le macchine possono supportare solo determinati formati (la dimensione più grande è la 27,94 cm x 43,18 cm), spessori e finiture (ad esempio, difficilmente si possono ricreare effetti metallici).

il prodotto di qualità, merito solo della stampa offset?

La stampa tradizionale o offset è più costosa rispetto a quella digitale perché piastre e pellicole devono essere realizzate su misura e questo comporta un aumento nel prezzo di produzione e anche un impiego di tempo maggiore per la realizzazione del prodotto finito, che deve essere sottoposto a diversi passaggi (asciugatura, taglio, piegatura, ecc…). La stampa offset, tuttavia, ha moltissimi pregi rispetto a quella digitale e la sua resa finale consente di ottenere prodotti ricercati degni di nota, tra questi la stampa di calendari personalizzati per la promozione aziendale o la stampa di riviste ad elevata tiratura.

E’ possibile, ad esempio, scegliere qualsiasi tipo di finitura, spessori, formati (è possibile ottenere ogni tipo di dimensione desiderata), materiali e, per di più, i colori risultano più vividi e brillanti e si possono realizzare progetti veramente unici e fantasiosi. Nello specifico, i colori della stampante offset sono riprodotti attraverso il Pantone Matching System (PMS) che permette un’elevata accuratezza del colore: in questo modo sarà possibile rendersi conto in anteprima della resa finale con una precisione estrema.

(No Ratings Yet)
Loading...