iPad con Display Retina, tutta un’altra visione.

Basti dire che ha un milione di pixel in più rispetto ai moderni televisori Hd. Una caratteristica, questa, che fa dell’iPad con display retina un dispositivo adatto ai più esigenti, a chi non si accontenta. Quindi, se peso e dimensioni non variano rispetto alle precedenti versioni sfornate dal colosso Apple, in questo iPad è sicuramente lo schermo da tre milioni di pixel a fare la differenza: un display che, manco a dirlo, è sapientemente protetto e coperto attraverso un vetro frontale.

La risoluzione di questo apparecchio è 2048 x 1536: per ottenerla è stato necessario mettere in atto una tecnologia tutta nuova, che ha spinto gli ingegneri a separare i segnali dai pixel in maniera tale che le immagini risultassero quanto più chiare e nitide. E il risultato è sotto gli occhi dei fortunati che sono riusciti a portarsi a casa questo tablet: una qualità che, fino a poco tempo fa, sarebbe stata assolutamente impensabile. Ma non è certo l’unico punto di forza: molto interessante è anche la fotocamera posteriore da 5 megapixel, progettata in maniera tale da assicurare scatti impeccabili. In questo Apple non ha badato solo ai pixel, ma ha lavorato su più fronti potenziando software e obiettivo. Ha insomma puntato su una fotocamera “iSight”, che oltre ad essere garanzia di nitidezza elimina il rischio che l’istantanea possa essere alterata dai raggi infrarossi: niente paura, c’è un filtro apposito – tipico, peraltro, delle reflex d’avanguardia – che preserva la purezza dei colori presenti nel soggetto immortalato.

Se quella posteriore è un portento non bisogna, tuttavia, trascurare la fotocamera anteriore da 1,2 megapixel, che consente a chi possiede questo velocissimo tablet di effettuare le videochiamate in alta definizione. Ma ora è il momento di passare direttamente a un discorso che quasi sicuramente starà a cuore a chi ha in cantiere l’acquisto di questo strepitoso tablet. Il fatto che permette di gustarsi video, foto e anche libri in Hd non significa che ci si debba arrendere all’idea di rimanere sempre col dispositivo scarico: con l’iPad display retina sarà difficile che ciò accada, dal momento che i punteggi relativi alla performance della batteria che lo supporta sono veramente altissimi se rapportati a tanti altri.

Il che, tradotto in soldoni, significa che l’autonomia dell’apparecchio, se utilizzato in wi-fi, può arrivare perfino a toccare le undici ore, prestazione che nessuno altro tablet è in grado di garantire: solo l’iPad mini, ma è scontato, con le sue quasi tredici ore, garantisce una durata maggiore di quella del tablet con display resina.

(No Ratings Yet)
Loading...